Un forte abbraccio alla Famiglia Verzicco

Esprimiamo il nostro più profondo cordoglio per la scomparsa della Mamma di Luigi Verzicco, inviando a lui e a tutta la sua Famiglia un forte abbraccio.

In questo momento così tragico, la Segreteria Generale vuole essere moralmente vicina a Luigi e a tutte le persone che gli sono più vicine, auspicando in tal modo di poterne alleviare il dolore.

Per chi volesse inviare le proprie condoglianze:

Verzicco Luigi

Via Giuditta Sidoli n. 22

10135 Torino

 




Comunicato: Francesco GAROFALO Segretario Generale – comunicato stampa – art. 177 Codice Appalti

Il Segretario Generale FRANCESCO GAROFALO

 

L’art. 177  del Codice Appalti deve essere abrogato o prorogato.

 

comunicato stampaDownload comunicato

 

.

 




Addio, grande Gegè

.

 

Mi è triste il compito di dover annunciare la scomparsa del nostro Presidente Onorario Eugenio Celi. Una figura che rappresenta la storia intera della nostra organizzazione sindacale, essendo stato uno dei primissimi iscritti della nascente FIADEL, nel 1969.

Nel corso degli anni è divenuto Segretario Provinciale e Coordinatore Regionale CSA – cariche che ha mantenuto sino al giorno della sua scomparsa – risultando fra i membri più presenti e attivi del Consiglio Nazionale.

All’inizio degli anni 2000, Gegè, come tutti affettuosamente lo chiamavamo, divenne Presidente Onorario della nostra Federazione, affermandosi da allora come autentico punto di riferimento per i nostri Consigli Nazionali, essendosi fatto carico, in ogni occasione, di condurre i lavori.

E in particolare, non potrò mai dimenticare il suo appassionato intervento in Consiglio Nazionale, quando celebrò la comparsa della nuova bandiera FIADEL, riscuotendo gli applausi e la commozione di tutta l’assemblea.

Anche nel proprio ambito territoriale, Gegè ha saputo riscuotere una stima profonda da parte delle istituzioni e delle altre organizzazioni sindacali, ergendosi a esempio di trasparenza, onestà, fermezza e di cultura sindacale.

Ci auguravamo di poterlo incontrare ancora a Chianciano per potergli conferire un particolare riconoscimento per tutti questi decenni dedicati al sindacato, in concomitanza col 50° anniversario FIADEL.

Purtroppo il destino così non ha voluto, ma vorrei a maggior ragione dedicargli il tributo e l’affetto di tutti coloro che lo hanno conosciuto, a cui aggiungo il mio profondo dolore, da amico e collega.

Il Segretario Generale

Francesco Garofalo




Comunicato: approvate linee guida piattaforma rinnovo Igiene Ambientale

Loghi sindacati CGIL FP , CISL FIT RETI, UILTRASPORTI, FIADELROMA  20 dicembre 2018

Comunicato Stampa

Download Piattaforma del rinnovo

Al centro salute, sicurezza, diritti e contrasto al dumping

Approvate all’unanimità le linee guida della piattaforma per il rinnovo del contratto nazionale igiene ambientale 2019/2022, nel corso dell’attivo unitario Fp Cgil, Fit Cisl, Uil Trasporti e Fiadel dei quadri e dei delegati del comparto. Una piattaforma, che si rivolge a circa 90 mila addetti del settore, equamente divisi tra pubblico e privato, che mette al centro lo sviluppo, il contrasto al dumping contrattuale, la salute e la sicurezza e i diritti dei lavoratori.

Oltre alle linee guide per il prossimo rinnovo contrattuale, il dibattito ha fatto emergere i problemi del settore, sostengono i sindacati. “C’è grande preoccupazione per il fenomeno del ‘dumping’ contrattuale che alcune amministrazioni locali e alcune imprese esercitano senza scrupolo in alcune parti del paese. Tutto questo alimenta la precarietà, i rischi per la salute, le disuguaglianze retributive tra le lavoratrici e i lavoratori e limita lo sviluppo industriale del settore. È assolutamente necessario arrivare al più presto ad un contratto unico di settore, anche in considerazione dell’ampliamento del numero delle parti datoriali e della loro diversità associativa. Per questo urge un confronto con il governo, la rappresentanza delle autonomie locali e le associazioni datoriali”.

“Assolutamente centrale, inoltre, è il rafforzamento delle tutele in tema di salute e sicurezza sul lavoro. Abbiamo recuperato, negli scorsi anni, competitività, efficienza, tutele, diritti e welfare contrattuale. E questo ha garantito la sopravvivenza del comparto, in una situazione di forte crisi del paese. Ora però dobbiamo puntare ancora più in alto”. Concludono Fp Cgil, Fit Cisl, Uil Trasporti e Fiadel: “Il contratto unico della salute, della sicurezza e dei diritti è lo strumento democratico e partecipativo che unisce tutti i lavoratori del settore, indifferentemente dove essi lavorino e per chi lavorano. Dal prossimo mese realizzeremo una capillare condivisione della piattaforma rivendicativa con le lavoratrici e i lavoratori. Un laboratorio aperto, dove idee e contenuti si potranno confrontare e condividere”.

 

.

 




Comunicato: Inaugurata a Cagliari la nuova sede FIADEL

.

Di seguito, il comunicato del Segretario Generale Francesco GAROFALO sull’inaugurazione della nuova sede FIADEL Sardegna a Cagliari.

Download

.

altre immagini dell’inaugurazione




Comunicato: Segretario Generale Francesco GAROFALO – ROMA – Assemblea cittadina pubblica dei lavoratori di AMA Spa

Segretario Generale FIADEL Francesco GAROFALO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Roma 28 settembre 2018

Comunicato del Segretario Generale Francesco GAROFALO

Questa mattina a Roma si è tenuta la prima assemblea cittadina pubblica dei lavoratori e delle lavoratrici di AMA Spa, in Piazza Santi Apostoli, per la mancata approvazione del bilancio dell’Azienda capitolina e per protestare contro le strategie che il Comune intende portare avanti nel settore Igiene ambientale.

Download Comunicato stampa

Articoli tratti da : askanewsromatoday

http://www.askanews.it/cronaca/2018/09/28/roma-cgil-22-ottobre-sciopero-generale-ama-protesta-in-comune-pn_20180928_00108

https://www.romatoday.it/politica/sciopero-ama-22-ottobre-2018.html

Immagini  dell’Assemblea

LAVORATRICI e LAVORATORI partecipanti all’assemblea cittadina

Il Segretario Regionale FIADEL I.A.  Roma e Lazio – Massimo CICCO nell’intervento di apertura dell’Assemblea Cittadina delle Lavoratrici e dei Lavoratori di AMA Spa

 

 




Comunicato: Segreterie Nazionali Avviso comune con Legacoop, Confcooperative e AGCI – Fondo di solidarietà 26 settembre 2018

.

Avviso comune con Legacoop, Confcooperative e AGCI – Fondo di solidarietà

26 settembre 2018

Download

Sottoscritto definitivamente l’Avviso Comune per il comparto dell’igiene ambientale con le tre centrali cooperative

maggiormente rappresentative a livello nazionale.

Contestualmente all’Avviso Comune,  Confcooperative e AGCI (dopo una prima firma dello scorso 18

giugno con Legacoop) hanno sottoscritto – come parti stipulanti il CCNL Utilitalia con tutti gli

obblighi che ne derivano.

È evidente che ora, in assenza di impedimenti di natura associativa, tutte le cooperative hanno l’obbligo

di applicare il CCNL di settore.

 

.




Comunicato: Hera Spa- verbale_del_20_luglio_2018 accordo su nuove tecnologie mobili

.

Hera Spa– verbale_del_20_luglio_2018

Accordo su nuove tecnologie mobili

Download Accordo

 




Comunicato: 18 Giugno 2018 OO.SS. Segreterie Nazionali – Utilitalia/Ambiente Firmato il Testo definitivo del CCNL Utilitalia 10 luglio 2016

Loghi sindacati CGIL FP , CISL FIT RETI, UILTRASPORTI, FIADEL

Firmato il 18 Giugno 2018

Testo definitivo

CCNL Utilitalia/Ambiente (10 luglio 2016)

Download Testo definitivo del CCNL Utilitalia 10 luglio 2016

Download Avviso comune Lega Coop

“Concluso l’iter di collazione del contratto nazionale del settore pubblico dell’igiene ambientale, un risultato importante che con l’adesione anche di Cisambiente, la Confederazione di Imprese di Servizi e Ambiente aderente a Confindustria, e di Legacoop rafforza il percorso verso il contratto unico di settore”. Ad annunciarlo Fp Cgil, Fit Cisl, UilTrasporti e Fiadel, che spiegano: “Questo percorso ha consentito di unificare tutti gli aspetti contrattuali dell’intesa dell’11 luglio 2016, che scadrà il 30 giugno 2019, relativa al contratto Utilitalia, coinvolgendo complessivamente circa 70 mila lavoratrici e lavoratori delle aziende pubbliche, private e cooperative dell’igiene ambientale”.

“Tra gli elementi qualificanti dell’accordo – spiegano le organizzazioni sindacali – il welfare contrattuale a totale carico dell’azienda e la previdenza complementare generalizzata, il fondo di solidarietà bilaterale e il fondo salute e sicurezza distribuiti come indennità integrativa. Tra le novità – sottolineano infine i Sindacati – il rafforzamento della clausola sociale a tutela dei lavoratori nei cambi di appalto e nei casi di licenziamento individuale, sterilizzando così quanto previsto in materia dal Jobs Act”.

 

.




Comunicato: 24 maggio 2018 Firmato Accordo Gruppo IREN – Erogazione Pdr 2017

 

Accordo erogazione Premio di Risultato 2017   Download

 

.




Attivo Nazionale FIADEL settore Ambiente – Roma, 08 maggio 2018

.

Spett.li

Segretari Regionali , Provinciali, Aziendali.

Martedì 8 maggio 2018, alle ore 10.00, presso la sede Provinciale

FIADEL di Roma in Via Laodicea 7,  si terrà l’Attivo Nazionale del

Settore Igiene Ambientale, con lo scopo di esaminare le tematiche

del settore dell’igiene ambientale pubblica e privata.

 

Il Segretario Generale

Francesco Garofalo




Il messaggio del Segretario Generale per la Festa dei Lavoratori

Per chi, come noi, è impegnato 365 giorni all’anno per tutelare le classi lavoratrici, il 1° maggio è il momento di sublimazione, perché da un lato ci porta a rievocare con orgoglio le tante battaglie sindacali che abbiamo condotto in questi decenni e dall’altro ci induce a compiere una riflessione ancor più profonda sulla realtà e le prospettive del mondo del lavoro in Italia.

Stiamo vivendo un momento molto particolare, perché la politica è ferma dal 4 marzo, giorno in cui si è tornati alle urne per eleggere il nuovo Parlamento. E chi ne soffre in modo particolare sono proprio i lavoratori e le lavoratrici del comparto Funzioni Locali, i quali si trovano a dover subire le conseguenze dei tagli economici e di tutte le limitazioni imposti dai governi che si sono succeduti in questi anni, dimostrando scarsa lungimiranza e assoluta incapacità di programmazione.

Il nuovo CCNL, di cui attendiamo la firma, è sicuramente un passo avanti, ma non ci soddisfa appieno. Perciò nei prossimi mesi, come Organizzazione Sindacale, dovremo lavorare duramente e con costanza per rivendicare quei diritti che ancora non ci sono stati riconosciuti.

Ecco, allora, il significato autentico che noi vogliamo dare alla Festa del Lavoro: non solo celebrare le conquiste ottenute, ma soprattutto invocare l’avviamento di nuove politiche per l’occupazione.

Da troppo tempo le piante organiche degli enti sono deficitarie, in quanto essi hanno le mani legate per carenza di risorse economiche. La classe lavoratrice invecchia – e ciò va anche a scapito della qualità dei servizi – e per i giovani non ci sono molte speranze di ottenere un’occupazione quantomeno dignitosa.

Una situazione ormai insostenibile, che dovrà essere ai primi punti del programma del nuovo governo. Di sicuro, non basterà creare in qua e in là qualche posto di lavoro in più. Al contrario, è necessario intervenire a monte, dando maggiore floridità agli Enti.

Pertanto, posso assicurare che FIADEL e CSA continueranno a essere vigili su questo fronte, esercitando tutte le pressioni necessarie presso le sedi competenti.

Nel contempo, colgo l’occasione per annunciare che le nostre Organizzazioni Sindacali stanno organizzando un evento per ringraziare i lavoratori e le lavoratrici che sono al nostro fianco e ci hanno dato fiducia. Una fiducia clamorosamente dimostrata nelle elezioni RSU dei comparti Igiene Ambientale e Funzioni Locali, dove ci siamo riaffermati fra i primi sindacati in Italia.

Inizialmente, avevamo pensato ad una grandissima manifestazione a livello nazionale. Ma, come abbiamo fatto negli anni precedenti, preferiamo destinare parte dei fondi stanziati per dare sostegno alle iniziative che saranno prese e concertate a livello territoriale, ritenendo in tal modo di poter raggiungere in maniera più diretta ed efficace i lavoratori, e renderli più partecipi al nostro progetto.

Insieme a tutti voi, stiamo scrivendo nuove pagine di storia, per dare una svota reale a questo paese, che è sempre più intriso di caos, di protagonismo personale, di improvvisazione politica, di occulti interessi che si contrappongono a quello supremo del benessere del Paese.

Le risposte che i lavoratori hanno dato – partendo proprio dalle elezioni RSU – sono chiare e incontrovertibili. C’è bisogno di un modo nuovo di fare sindacato, c’è bisogno sempre una voce libera, forte, onesta, mai disposta ad abbassare la guardia e men che meno disposta a compromessi; c’è bisogno di una maggiore attenzione al sociale, che significa eliminare le disparità di genere, sostenere le fasce più deboli, combattere la discriminazione razziale e quella di classe.

Ed proprio su questi bisogni che FIADEL e CSA hanno impostato la propria azione sindacale, proponendo nuovi modelli di partecipazione, basati sul dinamismo, sul dialogo costante presso i luoghi di lavoro, sul coinvolgimento paritetico di tutti quelli che vogliono impegnarsi per dare un futuro migliore ai lavoratori, alle loro famiglie e alle nuove generazioni.

Buon Primo Maggio a tutti!

Il Segretario Generale

Francesco Garofalo

 




Comunicato: 23 aprile 2018 Firmati Accordi PdR – Conciliazione vita/lavoro – Gruppo Hera –

Loghi sindacati CGIL FP , CISL FIT RETI, UILTRASPORTI, FIADEL

 

Accordo intercategoriale su welfare aziendale.

Conciliazione tempi di vita, lavoro.  Download Accordo

 

Accordi premio di risultato 2018 e consuntivo indicatori premio di risultato 2017 

Consuntivazione indicatori del PdR.  Download Accordo

Individuazione degli indicatori del PdR.  Download Accordo

 

.




Tanti Cari Auguri di Buona Pasqua




Comunicato: 20 marzo 2018 Gruppo IREN – firmati accordi Gps – WFM

 

Accordo GPSDownload

Accordo WFM –  Download

 

.