Francesco GAROFALO Segretario Generale FIADEL – CSA al Convegno di Napoli del 6 giugno 2017

image_pdfimage_print

.

Questa mattina un altro passo  avanti è stato fatto dalla Fiadel/Csa in Campania con un grande convegno che ha visto una folla di partecipanti enorme in un teatro di Napoli, un’altra azione tesa alla costruzione di un nuovo modello di sindacato che ha come armi la trasparenza la serietà ed il rispetto dei lavoratori sempre più numerosi che rappresenta.

Moderato da Vittorio d’Albero, Segretario Regionale della Campania,  il convegno è stato aperto dal collega Gennaro Martinelli che ha esposto, con  competente lucidità, lo stato del servizio pubblico che emerge anche in seguito al decreto Madia.
È stata poi la volta del direttore generale del comune di Napoli che con veemenza ha riconosciuto i meriti dei lavoratori tutti del comune senza i quali la macchina amministrativa, sia pur depauperata dai prelievi forzosi del  denaro dei napoletani da parte del governo centrale e dal blocco del turn over, funziona e garantisce i servizi nei limiti delle possibilità. Così pure la giovane assessore Clemente – Polizia Municipale e Politiche giovanili – contestava l’azione politica del governo richiamando l’evidenza di un preciso disegno politico che prefigura la privatizzazione del servizio pubblico a mezzo del depotenziamento degli enti locali.
Infine il consesso sindacale e politico si chiudeva con il consueto appassionato intervento del segretario nazionale Francesco Garofalo che orgogliosamente rivendicava il successo del CSA-FIADEL a dispetto dei tanti ostacoli frapposti dalle altre parti sociali. L’auspicio del Segretario Generale Garofalo è la presa di consapevolezza da parte dei lavoratori che oggi più che mai é importante restare uniti perseguendo l’obiettivo comune di una rappresentanza decisa onesta e competente che non prenda in giro quei tanti lavoratori bistrattati che vedono i loro diritti fondamentali vilipesi e compromessi.
Dopo il lungo applauso finale la sensazione é che questo incontro ha cementato ancora di più il CSA – FIADEL nei valori guida dell’impegno serio e competente supportato dalla passione e dalla fiducia di tutti gli iscritti ed i suoi militanti. Da parte di Enti ed istituzioni è giunto il riconoscimento al CSA ed alla FIADEL di essere una forza concreta ed in grande ascesa che sta dimostrando, in primis, la capacità di essere vicino alla base e nel contempo di avere un rapporto forte con gli Organismi di governo.

Il Segretario Generale

Francesco Garofalo